Digital Marketing Specialist: facciamo chiarezza

Chi è il digital marketing specialist?

Il digital marketing specialist è un professionista in grado di sfruttare in maniera trasversale tutti i principali canali di comunicazione e marketing digitale. Il digital marketing specialist può avere una o più specializzazioni fra le aree Social Media, Email Marketing e Content Marketing. Può occuparsi di una o tutte queste aree, grazie anche al supporto di un team specializzato.

Quali competenze deve avere un digital marketing specialist?

Capacità di gestire e collaborare con un team per la stesura del piano di comunicazione e marketing.

Competenze SEO (ottimizzazione organica)

Competenze di Content Marketing

Gestione e creazione di campagne ADV su Google AdWords

Gestione e creazione di campagne ADV su Facebook

Capacità di misurare e riportare i risultati delle operazioni di marketing

Conoscenza di Google Analytics per l’analisi del traffico web

Gestione canali di email marketing attraverso newsletter e DEM

Che percorso deve seguire un digital marketing?

E’ difficile trovare un percorso predefinito per il digital marketing specialist. Io personalmente ho scelto due percorsi distinti per i miei studi piuttosto che un’unica laurea: la laurea triennale in Comunicazione e poi una specializzazione più specifica in Marketing e Organizzazione per l’impresa.
La mia è una figura ibrida proprio perché bisogna possedere anche competenze economiche e informatiche e, in generale, nella comunicazione e nel management.

Di quali tools non può fare a meno il digital marketing specialist?

Sono raggruppati in due categorie, gli strumenti che un digital marketing specialist deve utilizzare: in ogni azienda ci sono canali ‘proprietari’ come il sito web o il blog aziendale e canali ‘non proprietari’, cioè tutti quelli che si appoggiano su una piattaforma esterna, come una pagina Facebook.
E’ essenziale una buona gestione dei canali proprietari, perché abbiamo una maggiore flessibilità, dal momento che le regole di gestione vengono dettate dall’azienda stessa e si può fare affidamento su di una strategia più a lungo termine. Sul sito web si è sicuri che il contenuto sarà sempre accessibile all’azienda e sarà sempre possibile fare aggiornamenti o modificare le strategie. Fondamentali sono anche i tool per l’ottimizzazione organica, cioè per rendere i propri contenuti più facilmente accessibili e indicizzabili nei motori di ricerca come Google. Questa è pubblicità gratuita per l’azienda e quindi è fondamentale essere in grado di intercettare questa tipologia di traffico e interesse.

Che valore aggiunto garantisce ad un’azienda il digital marketing specialist?

Ci sono almeno tre tipologie di valore che il digital marketing specialist dà ad un’azienda:

In termini economici, l’utilizzo del marketing digitale consente di accedere ad un mercato più ampio rispetto a quello del marketing tradizionale, quindi sono più numerose anche le opportunità di vendita ad un costo minore

La seconda è in termini di efficienza dei costi: le strategie digitali permettono un’analisi dettagliata dei risultati e quindi una maggiore efficienza delle campagne e di conseguenza un’ottimizzazione anche lato costi.

Il terzo motivo, che spesso viene ignorato, è la capacità di acquisire conoscenze statisticamente significative. Tramite database di marketing digitali di milioni di persone puoi sperimentare e fare A/B test su milioni di campioni per capire cosa ne pensa il tuo pubblico di riferimento. Le variazioni riscontrate su un campione numeroso hanno una valenza scientifica. E’ un valore aggiunto che l’azienda può spendere anche in altri campi a partire dal marketing tradizionale.

Quanto può guadagnare un digital marketing specialist?

Le possibilità di guadagno per il digital marketing specialist, come per tutti i liberi professionisti, vengono regolate dalle leggi della domande e dell’offerta. Nel mercato del digitale c’è una forte richiesta di figure complete ma c’è una scarsa offerta proprio per il set di caratteristiche che questa figura deve possedere e questo fa salire i prezzi. Per questo motivo molto spesso le azienda non investono sul digitale. Personalmente visto che questo lavoro è anche la mia passione, ho scelto di seguire una linea di prezzi democratica, per permettere a tutti di accedere a queste risorse.
Prevedo un tariffario, generalmente conteggiato secondo le ore che dovrò impegnare nel progetto.

&media=http://www.ileniagiovannini.it/wp-content/uploads/2018/02/digital_marketing.jpg">
  • ">